Alberi consigliati per l’arredo urbano: specie e varietà che si sono dimostrate idonee per le aree più difficili

Dr. Tom G. Ranney, M.A. Kim Powell - North Carolina State University, Extension Center

Tradotto dall’American Nurseryman 15 Dicembre 1993


Abbiamo compilato una lista di alberi resistenti agli stress che noi consigliamo per il verde urbano ed i viali alberati cittadini nel sud-est degli Stati Uniti. Tuttavia molti di questi alberi sono abbastanza resistenti anche nei i climi più freddi.

Non c’è una singola specie adatta per tutte le situazioni. Mantenere un’ampia variabilità delle specie in ogni impianto aiuta ad evitare che i parassiti, le malattie ed i cambiamenti delle condizioni ambientali ad un certo punto non provochino un problema generalizzato a tutte le piante.

Nella selezione delle piante raccomandiamo ai paesaggisti di tenere conto delle caratteristiche del terreno, dei problemi locali di parassiti e malattie, del microclima, delle caratteristiche climatiche e delle dimensioni delle piante alla maturità. Per esempio il progettista dovrà scegliere degli alberi che rimangano bassi, per collocarli sotto a delle linee elettriche o telefoniche.

Anche la preparazione del luogo di messa a dimora è molto importante. Il paesaggista dovrà fare ogni sforzo per fornire un’adeguata umidità, drenaggio e spazio per le radici.

Gli alberi elencati sotto è dimostrato che sono particolarmente resistenti alle più difficili condizioni di crescita, alle malattie ed i parassiti. In alcuni casi abbiamo incluso delle varietà specifiche con eccezionali caratteristiche ornamentali, o con particolari forme o habitus vegetativi. Molte delle forme erette o colonnari sono particolarmente utili nei luoghi con spazio limitato per la creazione di schermi verdi, come spesso succede lungo le strade urbane.

Ecco alcune piante che noi raccomandiamo per essere usate come alberature urbane. Abbiamo incluso le seguenti informazioni per ciascuna: altezza e ampiezza alla maturità, forma, tolleranza agli stress, limitazioni e commenti generali.

Acer barbatum. Alto 20 metri largo 14 metri, chioma di forma ovale. Più resistente al caldo dell’ Acer saccharum. Evitare di piantarlo in terreni compatti o asciutti. Non tollera la salinità.

Acer buergerianum. Alto 11 metri e largo 9 metri, chioma di forma ovale arrotondata. Tollerante ai terreni asciutti. Adatto per piantare boschetti radi.

Acer campestre ‘Qeen Elizabeth’. Alto 12 metri largo 12 metri, chioma di forma globosa ovale. Tollerante ai terreni compatti e asciutti, all’inquinamento ed a livelli variabili di pH. Più essere danneggiato dalle gelate tardive.

Acer x freemanii ‘Armstrong’. Alto 18 metri largo 7 metri, chioma di forma colonnare. Tollerante al ristagno idrico e all’inquinamento. E’ un’incrocio tra A.rubrum e A.saccharinum. Non resiste a livelli elevati di pH.

Acer x freemanii ‘Autumn Blaze’. Alto 15 metri largo 14 metri, chioma di forma ovale. Tollerante agli stress. Non resiste a livelli elevati di pH.

Acer x freemanii ‘Celebration’. Alto 20 metri largo 12 metri, chioma di forma ovale. Tollerante agli stress. Non resiste a livelli elevati di pH.

Acer x freemanii ‘Scarlet Sentinel’. Alto 21 metri largo 11 metri, chioma di forma stretta ovale. Tollerante agli stress. Non resiste a livelli elevati di pH.

Acer platanoides ‘Cleveland’. Alto 17 metri largo 11 metri, chioma di forma ovale. Tollerante ai suoli compatti, all’inquinamento, allo scarso drenaggio ed alla salinità. Adattabile a vari livelli di pH. Può soffrire di bruciature fogliari, verticillosi, marciumi da Ganoderma, afidi e rottura dei rami per il gelo. A causa dell’ombra della densa chioma e delle radici poco profonde può interferire con i tappeti erbosi.

Acer platanoides ‘Columnare’. Alto 11 metri largo 4-5 metri, chioma di forma colonnare. Tolleranza agli stress e limitazioni come per il ‘Cleveland’.

Acer platanoides ‘Crimson King’. Alto 17 metri largo 11 metri, chioma di forma ovale. Tolleranza agli stress e limitazioni come per il ‘Cleveland’.

Acer platanoides ‘Deborah’. Alto 20 metri largo 17 metri, chioma di forma ovale ampia. Tolleranza agli stress e limitazioni come per il ‘Cleveland’.

Acer platanoides ‘Emerald Luster’. Alto 20 metri largo 18 metri, chioma di forma globosa. Tolleranza agli stress e limitazioni come per il ‘Cleveland’.

Acer platanoides ‘Emerald Queen’. Alto 23 metri largo 18 metri, chioma di forma ovale ampia. Tolleranza agli stress e limitazioni come per il ‘Cleveland’.

Acer platanoides ‘Globosum’. Alto 4-5 metri largo 5-6 metri, chioma di forma globosa. Tolleranza agli stress e limitazioni come per il ‘Cleveland’.

Acer platanoides ‘Olmsted’. Alto 14 metri largo 7-8 metri, chioma di forma colonnare. Tolleranza agli stress e limitazioni come per il ‘Cleveland’.

Acer platanoides ‘Schwedleri’. Alto 18 metri largo 15 metri, chioma di forma ovale ampia. Tolleranza agli stress e limitazioni come per il ‘Cleveland’.

Acer platanoides ‘Summershade’. Alto 20 metri largo 20 metri, chioma di forma ovale ampia. Tolleranza agli stress e limitazioni come per il ‘Cleveland’.

Acer platanoides ‘Superform’. Alto 14 metri largo 12 metri, chioma di forma globosa ampia. Tolleranza agli stress e limitazioni come per il ‘Cleveland’.

Acer rubrum ‘Autumn Flame’. Alto 17 metri largo 14 metri, chioma di forma ovale ampia. Tollerante ai suoli compatti, allo scarso drenaggio ed all’inquinamento. Si preferiscono piante autoradicate perché la compatibilità dell’innesto può creare dei problemi. Sensibile alla verticillosi. Non resiste ai terreni con pH elevato. Apparato radicale superficiale.

Acer rubrum ‘Bowhall’. Alto 15 metri largo 9 metri, chioma di forma conica. Tolleranza agli stress e limitazioni come per ‘Autumn Flame’.

Acer rubrum ‘Francksred’. Alto 18 metri largo 15 metri, chioma di forma ovale ampia. Tolleranza agli stress e limitazioni come per ‘Autumn Flame’.

Acer rubrum ‘Karpick’. Alto 15 metri largo 7-8 metri, chioma di forma ovale stretta. Tolleranza agli stress e limitazioni come per ‘Autumn Flame’.

Acer rubrum ‘Northwood’. Alto 12 metri largo 10-11 metri, chioma di forma ovale ampia. Tolleranza agli stress e limitazioni come per ‘Autumn Flame’.

Acer rubrum ‘October Glory’. Alto 18 metri largo 15 metri, chioma di forma ovale ampia. Tolleranza agli stress e limitazioni come per ‘Autumn Flame’.

Acer rubrum ‘Red Skin’. Alto 12 metri largo 10-11 metri, chioma di forma ovale ampia. Tolleranza agli stress e limitazioni come per ‘Autumn Flame’.

Acer saccharum ssp. leucoderme (sinonimo Acer leucoderme). Alto 9 metri largo 7-8 metri, chioma di forma ovale arrotondata. Tollerante ai terreni asciutti, ha dei bellissimi colori autunnali.

Alnus glutinosa. Alto 18 metri largo 12 metri, chioma di forma piramidale. Tollerante ai terreni asciutti, ai ristagni idrici ed all’inquinamento.

Alnus glutinosa. Alto 18 metri largo 12 metri, chioma di forma piramidale. Tollerante ai terreni asciutti, allo scarso drenaggio ed all’inquinamento. Le larve di Lymantria possono costituire un problema.

Alnus glutinosa ‘Pyramidalis’. Alto 15 metri largo 7-8 metri, chioma di forma colonnare. Tolleranza agli stress e limitazioni come per la specie.

Carpinus betulus. Alto 18 metri largo 12 metri, chioma di forma ovale arrotondata. Tollerante ai terreni asciutti, allo scarso drenaggio, all’inquinamento ed a vari livelli di pH. E’ una pianta che ha pochi problemi.

Carpinus betulus ‘Fastigiata’. Alto 12 metri largo 9 metri, chioma di forma ovale o a vaso. Tolleranza agli stress e limitazioni come per la specie.

Celtis laevigata. Alto 15 metri largo 12 metri, chioma di forma arrotondata. Tollerante ai terreni asciutti e compattati, allo scarso drenaggio, all’inquinamento ed alla salinità. Non resiste a livelli troppo elevati di pH.

Corylus colurna. Alto 18 metri largo 10-11 metri, chioma di forma conica. Tollerante ai terreni asciutti e poveri, ed a vari livelli di pH.

Eriobotrya japonica ‘Golden Nugget’. Alto 7-8 metri largo 7-8 metri, chioma di forma arrotondata. Sempreverde. Tollerante ai terreni asciutti ed a livelli di pH elevati. Suscettibile all’Erwinia (“Colpo di fuoco” batterico).

Eucommia ulmoides. Alto 18 metri largo 18 metri, chioma di forma arrotondata. Tollerante ai terreni asciutti ed a livelli di pH elevati. Sensibile ai ristagni idrici ed ai terreni scarsamente drenati.

Fraxinus pennsylvanica ‘Marshalls Seedless’. Alto 15 metri largo 14 metri, chioma di forma conica ampia. Tollerante ai terreni asciutti, compattati e poco drenati, alla salinità, all’inquinamento ed a livelli variabili di pH. Si raccomandano solo le varietà verdi maschili (senza semi) come questa. Può avere dei problemi di antracnosi.

Fraxinus pennsylvanica ‘Newport’. Alto 15 metri largo 14 metri, chioma di forma ovale. Tolleranza agli stress e limitazioni come per ‘Marshalls Seedless’.

Fraxinus pennsylvanica ‘Patmore’. Alto 18 metri largo 15 metri, chioma di forma ovale ampia. Tolleranza agli stress e limitazioni come per ‘Marshalls Seedless’.

Fraxinus pennsylvanica 91`Summit’. Alto 18 metri largo 17 metri, chioma di forma ovale. Tolleranza agli stress e limitazioni come per ‘Marshalls Seedless’.

Fraxinus pennsylvanica ‘Urbanite’. Alto 18 metri largo 14 metri, chioma di forma conica. Tolleranza agli stress e limitazioni come per ‘Marshalls Seedless’.

Gingko biloba ‘Lakeview’. Alto 17 metri largo 10-11 metri, chioma di forma conica. Tollerante ai terreni asciutti e compattati, alla salinità, all’inquinamento ed allo scarso drenaggio. Si adatta a vari livelli di pH. Bellissimi colori autunnali. Si raccomanda di piantare solo cloni maschili.

Gingko biloba ‘Princeton Sentry’. Alto 20 metri largo 9 metri, chioma di forma colonnare. Tolleranza agli stress e limitazioni come per ‘Lakeview’.

Gleditsia triacanthos f. inermis. Alto 24 metri largo 21 metri, chioma di forma ovale ampia. Tollerante ai terreni asciutti e compattati, alla salinità ed a livelli di pH elevati. Ha dei problemi con alcuni insetti (emitteri, acari, minatori fogliari ecc.). In alcune zone è troppo usata.

Gleditsia triacanthos f. inermis ‘Imperial’. Alto 12 metri largo 14 metri, chioma di forma globosa ampia. Tolleranza agli stress e limitazioni come per la specie.

Gleditsia triacanthos f. inermis ‘Moraine’. Alto 21 metri largo 18 metri, chioma di forma ovale ampia. Tolleranza agli stress e limitazioni come per la specie.

Gleditsia triacanthos f. inermis ‘Shademaster’. Alto 21 metri largo 18 metri, chioma di forma a vaso ovale. Tolleranza agli stress e limitazioni come per la specie.

Gleditsia triacanthos f. inermis ‘Skyline’. Alto 20 metri largo 20 metri, chioma di forma ovale ampia. Tolleranza agli stress e limitazioni come per la specie.

Koelreuteria paniculata. Alto 12 metri largo 12 metri, chioma di forma globosa ampia. Tollerante ai terreni asciutti, alla salinità, all’inquinamento ed a livelli di pH elevati. Fioritura gialla in piena estate.

Lagerstroemia ‘Byers Wonderful White’. Alto 6 metri largo 6 metri, chioma di forma espansa eretta. Tollerante ai terreni poco drenati. Molte cultivar hanno una corteccia molto ornamentale, che si sfoglia, e dei bellissimi colori autunnali. Sensibile agli attacchi di afidi e muffe.

Lagerstroemia ‘Dallas Red’. Alto 6 metri largo 6 metri, chioma di forma espansa eretta. Tolleranza agli stress e limitazioni come per ‘Byers Wonderful White’.

Lagerstroemia ‘Muskogee’. Alto 7-8 metri largo 6 metri, chioma di forma espansa eretta. Tolleranza agli stress e limitazioni come per ‘Byers Wonderful White’.

Lagerstroemia ‘Natchez’. Alto 7-8 metri largo 7-8 metri, chioma di forma espansa eretta. Tolleranza agli stress e limitazioni come per ‘Byers Wonderful White’.

Lagerstroemia ‘William Toovery’. Alto 6 metri largo 6 metri, chioma di forma espansa eretta. Tolleranza agli stress e limitazioni come per ‘Byers Wonderful White’.

Liquidambar styraciflua. Alto 23 metri largo 15 metri, chioma di forma piramidale arrotondata. Tollerante ai terreni poco drenati. Sensibile alla siccità. Non sopporta livelli elevati di pH. I frutti possono costituire un problema.

Liquidambar styraciflua ‘Burgundy’. Alto 23 metri largo 15 metri, chioma di forma piramidale arrotondata. Tolleranza agli stress e limitazioni come per la specie.

Liquidambar styraciflua ‘Festival’. Alto 18 metri largo 12 metri, chioma di forma piramidale arrotondata. Tolleranza agli stress e limitazioni come per la specie.

Liquidambar styraciflua ‘Rotundiloba’. Alto 23 metri largo 15 metri, chioma di forma piramidale stretta. Tolleranza agli stress e limitazioni come per la specie.

Maackia amurensis. Alto 9 metri largo 10-11 metri, chioma di forma arrotondata. Si adatta a livelli variabili di pH. Produce dei fiori bianchi in estate. Crescita molto lenta.

Malus ‘Adams’. Alto 6 metri largo 6 metri, chioma di forma arrotondata. Tollerante ai terreni asciutti e compattati, allo scarso drenaggio ed alla salinità. Evitare quelli innestati su semenzale. Si raccomanda il portinnesto EMLA 111.

Malus ‘Prairifire’. Alto 6 metri largo 6 metri, chioma di forma arrotondata eretta. Tolleranza agli stress e limitazioni come per ‘Adams’.

Malus ‘Robinson’. Alto 7-8 metri largo 7-8 metri, chioma di forma arrotondata. Tolleranza agli stress e limitazioni come per ‘Adams’.

Malus ‘Sentinel’. Alto 6 metri largo 3-4 metri, chioma di forma stretta eretta. Tolleranza agli stress e limitazioni come per ‘Adams’.

Malus ‘Sutyzam’. Alto 7 metri largo 4-5 metri, chioma di forma ovale eretta. Tolleranza agli stress e limitazioni come per ‘Adams’.

Metasequoia glyptostroboides. Alto 26 metri largo 12 metri, chioma di forma conica. Tollerante all’inquinamento. Conifera a foglia caduca. Non si adatta a livelli di pH elevati.

Nyssa sylvatica. Alto 21 metri largo 14 metri, chioma di forma conica ovale. Tollerante ai terreni asciutti e poco drenati. Ha dei bellissimi colori autunnali.

Pistacia chinensis ‘Keith Davey’. Alto 10-11 metri largo 10-11 metri, chioma di forma conica ovale. Tollerante ai terreni asciutti. Stupendi colori autunnali.

Pyrus calleryana ‘Bradford’. Alto 15 metri largo 14 metri, chioma di forma ovale ampia. Tollerante ai terreni asciutti, poco drenati, compattati, alla salinità ed all’inquinamento. Questi alberi devono essere guidati con un’asse centrale e le branche ben spaziate.

Platanus x acerifolia ‘Bloodgood’. Alto 24 metri largo 20 metri, chioma di forma ovale ampia. Tollerante ai terreni compattati, asciutti e poco drenati. Queste varietà sono molto più resistenti all’antracnosi. Possono essere soggetti alla carie del legno o a bruciature batteriche delle foglie.

Platanus x acerifolia ‘Columbia’. Alto 24 metri largo 15 metri, chioma di forma ovale ampia. Tolleranza agli stress e limitazioni come per ‘Bloodgood’.

Platanus x acerifolia ‘Liberty’. Alto 24 metri largo 15 metri, chioma di forma ovale ampia. Tolleranza agli stress e limitazioni come per ‘Bloodgood’.

Prunus sargentii ‘Columnaris’. Alto 12 metri largo 5 metri, chioma di forma stretta colonnare. Tollerante ai terreni asciutti ed alla salinità. Evitare i terreni poco drenati.

Prunus virginiana ‘Schubert’. Alto 9 metri largo 6 metri, chioma di forma ovale. Tollerante ai terreni asciutti ed alla salinità. Evitare i terreni poco drenati. Può diventare infestante.

Quercus lyrata. Alto 14 metri largo 14 metri, chioma di forma rotonda ampia. Tollerante ai terreni poco drenati. Non sono stati riscontrati altri problemi.

Quercus macrocarpa. Alto 24 metri largo 24 metri, chioma di forma arrotondata ampia. Tollerante ai terreni asciutti, poco drenati, all’inquinamento ed a livelli variabili di pH. E’ lenta la ripresa dopo il trapianto.

Quercus phellos. Alto 28 metri largo 22 metri, chioma di forma ovale. Tollerante ai terreni compattati, poco drenati, ed alla salinità. Non mostra alcun problema. La crescita è molto rapida.

Quercus robur ‘Fastigiata’. Alto 18 metri largo 4-5 metri, chioma di forma colonnare. Tollerante ai terreni asciutti, all’inquinamento, alla salinità ed a livelli variabili di pH. Ha dei problemi con l’oidio.

Quercus rubra. Alto 24 metri largo 20 metri, chioma di forma ovale ampia. Tollerante ai terreni compattati, all’inquinamento ed alla salinità. Non ha molti problemi.

Quercus virginiana. Alto 24 metri largo 30 metri, chioma di forma espansa. Tollerante ai terreni compattati, scarsamente drenati ed alla salinità. Non ha molti problemi.

Sophora japonica. Alto 21 metri largo 21 metri, chioma di forma ovale ampia. Tollerante ai terreni compattati, asciutti, all’inquinamento ed alla salinità. Fiorisce nella tarda estate. Sensibile al calcare.

Sophora japonica ‘Princeton Upright’. Alto 15 metri largo 10-11 metri, chioma di forma ovale. Tolleranza agli stress e limitazioni come per la specie.

Sophora japonica ‘Regent’. Alto 15 metri largo 12 metri, chioma di forma ovale ampia. Tolleranza agli stress e limitazioni come per la specie.

Syringa reticulata ‘Ivory Sylk’. Alto 9 metri largo 6 metri, chioma di forma ovale. Si adatta a livelli variabili di pH. Non ha grossi problemi.

Syringa reticulata ‘Summer Snow’. Alto 6 metri largo 7-8 metri, chioma di forma globosa. Tolleranza agli stress e limitazioni come per ‘Ivory Sylk’.

Taxodium distichum. Alto 26 metri largo 20 metri, chioma di forma conica. Tollerante ai terreni compattati, scarsamente drenati ed all’inquinamento. Una conifera a foglia caduca di rapida crescita. Ha dei problemi con alcuni insetti ed acari.

Taxodium distichum ‘Monarch of Illinois’. Alto 26 metri largo 20 metri, chioma di forma espansa. Tolleranza agli stress e limitazioni come per la specie.

Taxodium distichum ‘Shawnee Brave’. Alto 26 metri largo 6 metri, chioma di forma stretta piramidale. Tolleranza agli stress e limitazioni come per la specie.

Tilia cordata. Alto 24 metri largo 17 metri, chioma di forma ovale. Tollerante ai terreni compattati ed a livelli variabili di pH. Può avere dei problemi con le larve defogliatrici di lepidotteri e con gli afidi.

Tilia cordata ‘Glenleven’. Alto 21 metri largo 15 metri, chioma di forma conica. Tolleranza agli stress e limitazioni come per la specie.

Tilia cordata ‘Greenspire’. Alto 21 metri largo 15 metri, chioma di forma conica. Tolleranza agli stress e limitazioni come per la specie.

Tilia tomentosa. Alto 21 metri largo 17 metri, chioma di forma ovale. Tollerante ai terreni compattati, asciutti ed a livelli variabili di pH. Suscettibile ad attacchi di afidi.

Tilia tomentosa ‘Green Mountain’. Alto 14 metri largo 15 metri, chioma di forma ovale-piramidale. Tolleranza agli stress e limitazioni come per la specie.

Tilia tomentosa ‘Sterling Silver’. Alto 14 metri largo 9 metri, chioma di forma piramidale ampia. Tolleranza agli stress e limitazioni come per la specie.

Ulmus ‘Homestead’. Alto 18 metri largo 14 metri, chioma di forma conica. Tollerante ai terreni compattati, asciutti, poco drenati, all’inquinamento, alla salinità ed a livelli variabili di pH. Suscettibile agli attacchi dei coleotteri defogliatori dell’olmo.

Ulmus ‘Pioneer’. Alto 18 metri largo 18 metri, chioma di forma globosa. Tolleranza agli stress e limitazioni come per ‘Homestead’.

Ulmus ‘Sapporo Autumn Gold’. Alto 21 metri largo 18 metri, chioma di forma ovale. Tolleranza agli stress e limitazioni come per ‘Homestead’.

Ulmus ‘Urban’. Alto 18 metri largo 14 metri, chioma di forma ovale stretta. Tolleranza agli stress e limitazioni come per ‘Homestead’.

Ulmus parvifolia. Alto 23 metri largo 23 metri, chioma di forma ovale a vaso. Tollerante ai terreni compattati, asciutti, poco drenati ed a livelli variabili di pH. Corteccia molto ornamentale e rapida crescita. Allevato con un’asse centrale e le branche ben distanziate e con angolo di inserzione stretto.

Ulmus parvifolia ‘Drake’. Alto 23 metri largo 20 metri, chioma di forma arrotondata. Tolleranza agli stress e limitazioni come per la specie.

Ulmus parvifolia ‘Emerald Isle’. Alto 12 metri largo 17 metri, chioma di forma arrotondata. Tolleranza agli stress e limitazioni come per la specie.

Zelkova serrata ‘Green Vase’. Alto 21 metri largo 17 metri, chioma di forma a vaso. Tollerante ai terreni compattati, asciutti, all’inquinamento ed a livelli variabili di pH. Corteccia molto ornamentale e rapida crescita. Se l’angolo di inserzione delle branche è troppo aperto si possono rompere.

Zelkova serrata ‘Village Green’. Alto 18 metri largo 18 metri, chioma di forma a vaso ampia. Tolleranza agli stress e limitazioni come per la specie.


Homepage Indietro
© 1999 Ce.Spe.Vi. - Pistoia
La riproduzione anche parziale del contenuto di queste pagine é vietata