La concimazione 
AZotata degli 
ORTaggi

Home Page

Partner

Progetto

Risultati

Manuale

Contatti

Links

Sviluppo e trasferimento di metodi innovativi per aumentare l’efficienza d’uso dei fertilizzanti, ridurre l’impatto ambientale
e migliorare la qualità dei prodotti - Programma interregionale di Sviluppo rurale - Regione Siciliana - Università di Pisa

Solnutri

Green-fert

Cal-Fert

Software


GREEN-FERT - Greenhouse soil fertilization manager

GREENHOUSE SOIL FERTILIZATION MANAGER (GREEN-FERT) è un foglio di calcolo di EXCEL® sviluppato dal Dr. Luca Incrocci (Dipartimento di Biologia delle Piante Agrarie, Università di Pisa) per coadiuvare gli agricoltori e i tecnici nel calcolo sia della concimazione di fondo che nella composizione della fertirrigazione da utilizzare durante la coltivazione delle principali specie ortofloricole coltivate in serra. La presente versione 1.2, redatta nel mese di giugno 2012, contiene le correzioni segnalate da alcuni utenti e in particolare è stata ottimizzata per l’utilizzo con la versione di Excel 2003.

GREEN-FERT implementa il metodo per la gestione della fertilizzazione delle colture protette proposto da Sonneveld and Voogt (2009) e basato sull’uso dell’estratto acquoso 1:2 in volume di un campione di terreno per la stima della concentrazione dei nutrienti presenti nella sua soluzione circolante e quindi prontamente assimilabili dalle piante.

Nel metodo proposto la concimazione di fondo ha lo scopo di ripristinare nel terreno le concentrazioni e i rapporti fra i nutrienti ritenuti ottimali per quella data coltura, che verranno poi mantenuti costanti, durante la coltivazione, attraverso la somministrazione di una soluzione nutritiva, specifica per gruppi di colture (fertirrigazione). La concentrazione dei singoli nutrienti nella fertirrigazione, verrà modulata sulla base dello scostamento fra la concentrazione ottimale e quella reale dei nutrienti nel terreno, misurata in periodici estratti acquosi 1: 2 (v:v) del terreno (ogni 3-4 settimane).

GREEN-FERT si compone di tre sezioni principali schematizzate in questo diagramma di flusso:

- database dei valori di riferimento: qui sono riportate, per circa 100 colture da orto e ornamentali, le concentrazioni di nutrienti ritenute ottimali nell’estratto acquoso 1:2 (v:v) del terreno per la concimazione di base e per la fertirrigazione, così come la composizione della soluzione nutritiva standard consigliata. Il database può essere modificato e/o ampliato dall’utente. In questa sezione sono anche riportati, per ogni coltura, la conducibilità elettrica (EC) dell’estratto acquoso del terreno massima tollerata dalla coltura (ECMAX) e la EC ottimale (ECOT) che dovrebbe essere mantenuta nel terreno per avere produzioni di qualità.

- calcolatore per la concimazione di fondo: questa sezione permette di calcolare la concimazione di fondo della coltura sapendo: i) le concentrazioni di elementi nutritivi e non (N-NO3, P-PO4, K, Ca, Mg, S-SO4, Cl) presenti nell’estratto acquoso 1:2 (v:v) del terreno; ii) la sua granulometria; iii) contenuto idrico volumetrico alla capacità di campo; iv) profondità radicale della coltura; v) percentuale di scheletro nel volume di campione di terreno.

Il software controlla inoltre se è necessario eseguire un dilavamento del terreno (EC dell’estratto acquoso superiore alla ECMAX), suggerendo una quantità di acqua per il lavaggio stimata sulla base del contenuto idrico del terreno e della sua granulometria

- calcolatore per la fertirrigazione: in questa sezione, inserendo i dati delle concentrazioni di elementi (N-NO3, P-PO4, K, Ca, Mg, S-SO4, Cl) ottenuti nell’estratto acquoso, si calcolano le eventuali modifiche da apportare alla soluzione nutritiva di riferimento per mantenere costante e ottimale la concentrazione dei nutrienti nel suolo.

Le istruzioni sono fornite durante ogni singolo passaggio in specifiche celle identificate dal simbolo “?” sullo sfondo arancione.

Ulteriori informazioni sull’uso del calcolatore possono essere richiesti direttamente al Dr. Luca Incrocci (luca.incrocci@unipi.it) dell’Università di Pisa.

Il SOFTWARE PUO’ ESSERE UTILIZZATO GRATUITAMENTE SOLO PER IL PROPRIO USO PERSONALE.

SI DECLINA OGNI RESPONSABILITA’ PER DANNI CAUSATI DA MALFUNZIONAMENTO O ERRORI DEL SOFTWARE.


Requisiti minimi di sistema
Software: Microsoft Windows XP, Vista, Seven + Microsoft Excel 2003 e versioni successive

 


Green-fert v1.2 xlt (3.000 Kb)
 

ATTENZIONE: versione aggiornata a giugno 2012
 

 

Pagine gestite e realizzate da:  Paolo Marzialetti