Progetto PROBIORN
Produzione biologica di piante ornamentali

Attivitą svolta e risultati conseguiti nell'ambito del Progetto (2004-2006)
 
APBT Associazione Produttori Biologici Della Toscana


Partner 10: ASSOCIAZIONE PRODUTTORI BILOGICI DELLA TOSCANA

Responsabile: Sandro Stoppioni

Personale coinvolto nell'attività: Sandro Stoppioni - Olivia Fossi

Obiettivi previsti:
L' approfondimento delle conoscenze sui vari aspetti proposti dal bando è ritenuta una attività strategica per il rafforzamento della filiera biologica del comparto. I problemi relativi al materiale di propagazione, ai mezzi di difesa, ai concimi, ai substrati, alle tecniche di coltivazione in generale, possono determinare aree di criticità sulla base delle quali spesso il produttore si orienta per una agricoltura convenzionale. Una più approfondita conoscenza anche degli aspetti di natura mercantile ed una visione chiara del potenziale e delle variabili economiche che il vivaismo biologico può gestire, insieme ad una proiezione delle eventuali specie certificate biologiche che possono ottenere fasce di mercato interessanti, costituiscono gli obiettivi trainanti del Progetto.

Attività svolta nell'ambito del Progetto:
L'attività svolta ci ha visto partecipare alle iniziative messe in cantiere dal Progetto per verificare lo stato delle ricerche e raccogliere elementi utili ai fini della loro divulgazione agli operatori. Negli incontri che l'Associazione ha svolto sul territorio è stato riportato il livello di avanzamento dei lavori e i risultati emersi.
Le iniziative progettuali sono state divulgate anche attraverso la pubblicazione di un articolo informativo diffuso su “La Campagna Toscana” e che ha raggiunto circa 40.000 operatori agricoli.

Risultati conseguiti:
L'informazione circa i risultati conseguiti dal Progetto e la loro diffusione è avvenuta in modo corretto verso i produttori, anche attraverso le strutture territoriali dell'Associazione.
Ottima la collaborazione instaurata anche fra i partner di Progetto ed in particolare con il C.A.N.C., con il quale si è avviato un rapporto di reciproco interesse circa la possibilità di certificazione di vivai di alberi di natale.

Attività divulgativa:
L'attività divulgativa costituisce di fatto gran parte della funzione di Assobiotoscana svolta all'interno del Progetto e rivolta agli operatori agricoli. Per questo si può fare riferimento a quanto sopra scritto nel capitolo “Attività svolta nell'ambito del Progetto”.
L'ultima parte delle attività progettuali ci vedrà impegnati per organizzare il Convegno che sancirà il termine delle attività previste dal Progetto e la presentazione dei risultati finali. Proprio questi ultimi è nostra intenzione pubblicarli in un articolo che potrebbe uscire entro la fine anno su “La Campagna Toscana”

Eventuali pubblicazioni tecniche o scientifiche (indicare autori, titolo, rivista o giornale, numero, pagine):
Rivista Mensile: LA CAMPAGNA TOSCANA
Articolo: Progetto PROBIORN. “Quando la floricoltura diventa biologica”, a cura di Sandro Stoppioni e Olivia Fossi

Collaborazioni con altri Partner o Ditte interessate o Sponsor del Progetto:
C.A.N.C. Arezzo



Pagine gestite e realizzate da: Paolo Marzialetti  © 1996/2008 Ce.Spe.Vi. - Pistoia
La riproduzione anche parziale del contenuto di queste pagine é vietata